Dolci

LE CHIACCHIERE DI IRIDE VILLA E DELLA SUA NIPOTINA BEATRICE!

LE CHIACCHIERE DI IRIDE VILLA E DELLA SUA NIPOTINA BEATRICE!

Le tradizioni e le ricette di cucina passano da nonna a nipote attraverso la sperimentazione e il divertimento.

Ecco come ci descrive questo bel lavoro!

Buone le chiacchiere fatte ieri con Beatrice!! Com’è bello passare il pomeriggio con lei!!

Ecco la ricetta delle mie chiacchiere: 300g di farina per dolci 00, mezza bustina di lievito, 3 uova, 50 g burro, 100 g zucchero, una bustina vanillina, scorza di limone grattugiata , vino bianco o grappa, zucchero a velo, un pizzico di sale, olio per frittura.

Sulla spianatoia versare la farina a fontana, al centro unire il lievito, il burro ammorbidito, lo zucchero, le uova, la scorza di limone grattugiata, il sale, il vino bianco o la grappa.

Impastare ed ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

Lasciar riposare almeno un’ora poi con un mattarello stendere l’impasto, dividendolo in più panetti, in modo da rendere la sfoglia molto sottile, aiutandosi anche con un po’ di farina.

Tagliare con la rotella dentata la sfoglia a rettangoli, facendo un taglio o due al centro. Friggere in abbondante olio ben caldo. Adagiare le chiacchiere cotte su carta assorbente e spolverarle con zucchero a velo quando sono ben fredde. Buon carnevale a tutti!!!